Assicurati che Javascript sia abilitato ai fini di accessibilità del sito web

Informazioni sul provider SIL COVID-19

Piano a prova di COVID per SDA

In risposta alle attuali Direttive sulle strutture assistenziali e ad altre indicazioni delle autorità, si applicano i livelli di servizio SDA:

  • Sono in vigore restrizioni per i visitatori in conformità con le ultime indicazioni per le strutture di assistenza. Maggiori informazioni possono essere trovate qui
  • Le riunioni e i servizi di gestione delle locazioni sono condotti di persona o da remoto per soddisfare al meglio le esigenze della persona e della sua famiglia
  • I servizi di manutenzione della proprietà sono in atto nell'ambito delle misure standard di controllo delle infezioni
  • Le ispezioni e i traslochi a SDA da parte di nuovi residenti possono aver luogo nell'ambito delle misure standard di controllo delle infezioni: si noti che potrebbero essere applicate alcune restrizioni come richiesto dalle autorità
  • Richiediamo al fornitore SIL di informare immediatamente il team di gestione di ActiveSDA di casi sospetti o confermati di infezione da lavoratore o inquilino o contatto con COVID-19
  • Continuiamo ad attuare il piano Covid-Safe in atto per ogni SDA in consultazione con il fornitore SIL, incluso il posizionamento di segnaletica e distributori di disinfettante per le mani nei principali punti di ingresso
  • I fornitori SIL devono garantire che la segnaletica e i distributori di disinfettante per le mani siano mantenuti ai punti di ingresso e in tutta la proprietà, come richiesto
  • Il personale SIL deve continuare a richiedere la compilazione di una dichiarazione a lavoratori, appaltatori e visitatori e conservare le informazioni per un periodo di 28 giorni.


 

Indossare DPI per i lavoratori disabili

Per informazioni aggiornate sui DPI per lavoratori disabili vai su Sito web DHHS

Oppure, per ulteriori informazioni, inviare un'e-mail al team di preparazione e risposta al COVID DFFH all'indirizzo REMpolicy&engagement@dffh.vic.gov.au

Segnaletica

ActiveSDA ha prodotto segnaletica che deve essere posizionata sulla parete esterna o sulla porta all'ingresso anteriore di ogni abitazione SDA in vista di chiunque si avvicini all'ingresso.

Contatta il team di gestione di ActiveSDA se hai bisogno di segnaletica sostitutiva.

Indicazioni delle autorità

Indicazioni per le strutture di assistenza

In qualità di operatore SDA, ActiveSDA ha l'obbligo di garantire che le attuali Indicazioni per le strutture di cura siano implementate all'interno di ciascuna SDA.

ActiveSDA renderà operative le indicazioni per le strutture di assistenza in consultazione con i nostri partner SIL.

Sono in vigore le attuali Direttive delle strutture di cura per l'accesso limitato alla SDA al fine di limitare la diffusione del Covid-19, bilanciando la necessità di limitare la diffusione del virus con il benessere dei residenti.

Una persona non deve entrare o rimanere nei locali di un'abitazione SDA (a) la persona è un residente della struttura; o (b) la persona è un lavoratore in relazione alla struttura, o (c) la persona è un visitatore in relazione alla struttura.

Una persona che è un lavoratore o un visitatore in relazione a una struttura di assistenza non deve entrare, o rimanere nei locali dell'abitazione SDA se:

  1. la persona è tenuta ad autoisolarsi ai sensi dell'art Indicazioni per persone diagnosticate e contatti stretti; o
  2. la persona è tenuta a mettersi in auto-quarantena ai sensi dell'art Persone diagnosticate e indicazioni di contatti ravvicinati; o
  3. la persona ha avuto contatti noti con un caso confermato (tranne nel corso del suo impiego mentre indossava il livello appropriato di dispositivi di protezione individuale nelle circostanze) nel:
    1. 7 giorni immediatamente prima dell'ingresso se la persona lo è completamente vaccinato e non è un contatto ravvicinato; o
    2. 14 giorni immediatamente prima dell'ingresso se la persona lo è non completamente vaccinato o è un contatto ravvicinato; o
      Nota: una persona che ha avuto contatti noti con una persona a cui è stata diagnosticata la SARS-CoV-2 potrebbe anche essere obbligata a mettersi in quarantena autonoma secondo le indicazioni sulle persone diagnosticate e sui contatti stretti.
  4. la persona ha Sintomi SARS-CoV-2; o
  5. nel caso di un visitatore, la persona è stata testata per SARS-CoV-2 e non ha ancora ricevuto i risultati di tale test.

 

Per tutti i dettagli sulle restrizioni all'ingresso in SDA, per favore Leggere le attuali istruzioni per le strutture di assistenza

 

Dichiarazioni dei visitatori

  1. L'operatore di una struttura di cura nel Victoria deve richiedere ai visitatori di dichiarare per iscritto all'inizio di ogni visita, ma prima di entrare in qualsiasi area della struttura di cura che sia liberamente accessibile ai residenti, se il visitatore:
    1. è privo di sintomi SARS-CoV-2; e
    2. è stato in contatto con un caso confermato (tranne nel corso del suo impiego mentre indossava il livello appropriato di dispositivi di protezione individuale nelle circostanze) in:
      1. precedenti 7 giorni se la persona è completamente vaccinata e non è un contatto stretto; o
      2. precedenti 14 giorni se la persona non è completamente vaccinata o è un contatto stretto; e
    3. è attualmente tenuto ad autoisolarsi o auto-quarantena ai sensi dell'art Indicazioni per persone diagnosticate e contatti stretti.

  1. Le strutture di cura devono tenere un registro di chi visita ciascuna struttura di cura e quando, e queste registrazioni devono essere conservate per 28 giorni dal giorno dell'ingresso.
  2. I record dei visitatori devono registrare i seguenti dettagli:
    1. dati di contatto della persona; e
    2. la data e l'ora in cui la persona è entrata nella struttura di cura
    3. risposte alle dichiarazioni (sopra)
    4. qualsiasi altra informazione di screening.

  1. Se la struttura di cura ha un'epidemia di coronavirus (COVID-19) attiva, l'operatore deve limitare i dipendenti o gli appaltatori a un unico sito.
  2. Se del caso e su consiglio delle autorità, attenersi a eventuali ulteriori restrizioni all'ingresso nelle abitazioni SDA. Si prega di fare riferimento all'ultimo Indicazioni per le strutture di assistenza.

Preparazione all'epidemia di COVID-19 e piani di gestione

ActiveSDA sta collaborando con ogni fornitore SIL per implementare un piano di preparazione e gestione alle epidemie Covid-19 specifico per il sito.

Si prega di contattare il team di gestione di ActiveSDA per discutere qualsiasi aspetto della preparazione e della gestione dell'epidemia presso la struttura.

Assicurare la continuità del servizio in SDA

Dove è stato finalizzato un accordo di collaborazione tra Haven; Home, Safe e un fornitore SIL, questo accordo continuerà a fornirci la struttura per lavorare insieme per soddisfare i nostri obblighi di qualità, sicurezza e continuità del servizio. In caso contrario, si applicano gli accordi di transizione e gli accordi sul livello di servizio.

Lavoreremo a stretto contatto con ogni provider SIL per garantire la continuità dei nostri supporti e servizi essenziali ai partecipanti NDIS.

La Commissione NDIS ha consigliato ai fornitori registrati di utilizzare l'estensione Modulo di notifica dell'evento - COVID-19 (provider registrati) per notificare a Commissario NDIS per la qualità e la salvaguardia del cambiamento o degli eventi derivanti dall'epidemia di COVID-19.

Misure di controllo delle infezioni

Le procedure di controllo delle infezioni devono essere seguite all'interno delle abitazioni SDA. Questi includono:

  1. Protocolli di lavaggio delle mani (lavarsi le mani e utilizzare un disinfettante per le mani prima, durante e dopo aver visitato i siti)
  2. Le strutture di cura devono rispettare i limiti di densità che limitano il numero di persone che possono trovarsi contemporaneamente in uno spazio comune condiviso
  3. Pulizia dei locali SDA con regimi sviluppati in accordo con i consigli delle autorità sanitarie
  4. Attuazione di protocolli di isolamento e quarantena in conformità con i consigli delle autorità.

ActiveSDA si impegna a collaborare con i fornitori di SIL per fornire una sistemazione adeguata per i partecipanti NDIS, compresi chiunque sia sospettato o confermato infetto da COVID-19.

Comunicazione con i partecipanti NDIS

Il provider SIL aiuterà Haven; Home Safe per impegnarsi con un partecipante e la sua famiglia per fornire informazioni su:

  1. L'implementazione del Piano COVID-19 e le indicazioni delle autorità
  2. La qualità e la sicurezza dei supporti SDA
  3. Informazioni su locazione e proprietà
  4. Modifiche ai livelli di servizio
  5. Procedure di controllo delle infezioni.

Lavoreremo con ogni fornitore SIL per comunicare chiaramente con ogni residente, la sua famiglia e tutori circa l'impatto delle nostre strategie COVID-19, tra cui Easy English e informazioni in formati accessibili.

Per favore visitare il sito web DHHS per le informazioni più recenti e risorse per le persone con disabilità.

Manutenzione proprietà SDA

Informazioni sui contatti
Telefono: 1300428364
Fuori orario: 1300 012 226

Porto; Home, Safe ha consigliato agli appaltatori il seguente processo:

  1. Gli appaltatori contatteranno il fornitore SIL per concordare un tempo adeguato per partecipare all'abitazione SDA per intraprendere la manutenzione della proprietà, e chiameranno appena prima di partecipare e chiederanno informazioni su qualsiasi esposizione sospetta o confermata a COVID-19 sul sito
  2. Si consiglia agli appaltatori di seguire le misure di controllo delle infezioni, compreso il completamento di una dichiarazione scritta e le istruzioni specifiche del sito da parte dei lavoratori SIL in loco. Il fornitore SIL è tenuto a garantire che le misure di controllo delle infezioni siano in atto e seguite dal contraente.
  3. Gli appaltatori non parteciperanno a siti con esposizione confermata a COVID-19 e daranno avviso a Haven; Casa, al sicuro in questo caso.

Gestione delle locazioni

Porto; Il personale domiciliare, sicuro e attivo si recherà presso le abitazioni SDA come richiesto e in linea con il controllo delle infezioni e le misure di distanziamento fisico come richiesto.

Il nostro team abitativo è disponibile anche via telefono e comunicazione virtuale (Zoom, Skype, Facetime ecc.).

L'amministrazione degli accordi di residenza SDA utilizzerà la firma di documenti di persona o elettronica per soddisfare al meglio le esigenze della persona e della sua famiglia.

Piano di gestione delle emergenze e procedura di evacuazione

I piani e le disposizioni per la gestione delle emergenze per ciascuna abitazione rispetto al COVID-19 vengono esaminati caso per caso.

I fornitori di SIL devono continuare ad attuare l'attuale piano di gestione delle emergenze in atto per ogni abitazione, incluso;

  1. condurre esercitazioni di emergenza quando notificato da Haven; Casa, al sicuro
  2. attuare procedure di evacuazione di emergenza
  3. sviluppare e implementare una procedura di evacuazione personale di emergenza (PEEP) per coloro che ne hanno bisogno
  4. modalità di trasporto in caso di emergenza
  5. predisporre la continuità dei supporti SIL in caso di necessità di ricollocazione.

Il fornitore SIL è responsabile della fornitura di una PEEP per ogni partecipante che ne richiede uno.

Potremmo chiedere input ai fornitori SIL per rivedere la procedura di evacuazione di emergenza per l'abitazione SDA tenendo conto dell'impatto di COVID-19 che include:

  1. adeguate procedure di evacuazione per i partecipanti vulnerabili;
  2. adeguate modalità di trasporto; e
  3. continuità dei supporti e alloggi adeguati per i partecipanti in caso di emergenza o calamità naturale.

Notifiche alla commissione NDIS

I fornitori SDA e i fornitori SIL sono tenuti a notificare alla Commissione NDIS in conformità con la legge e come consigliato da Commissione NDIS al modulo di notifica dell'evento - COVID-19 (fornitori registrati).

Informazioni sulla vaccinazione COVID-19

Come indicato dalle autorità, tutto il personale operativo di ActiveSDA è vaccinato contro il Covid-19. </p

Il sito web del Commonwealth Department of Health contiene risorse e informazioni sui vaccini COVID-19 per le persone con disabilità e i lavoratori.

 

Team di gestione di ActiveSDA

Dina Faragalla – Coordinatrice del programma SDA
Mob: 0419 872 793
E-mail: dina.faragalla@hhs.org.au

Rachel Gellatly, Direttore Generale Operazioni – Nord
Mob: 0417 353 240
E-mail: rachel.gellatly@hhs.org.au

Franc De Petro, Transizione SDA e Coordinatore della conformità
Mob: 0419 872 793
E-mail: Frank.dePetro@hhs.org.au

Ricerca